chi sono

Sono Maria Serena, ho insegnato letteratura italiana. Oggi scrivo e sono qui per riflettere, dialogare raccontare. I miei interessi sono rivolti alla comune condizione umana, anche quella raccontata dalla letteratura. Vorrei partecipare alla costruzione di un pensiero nuovo e diverso, fondato su radici antiche, che riconosca uguaglianza e giustizia a tutti.

lunedì 20 settembre 2010

Chi è IL PADRONE dell'IGNORANZA? di Mariaserena Peterlin



Discutendo casualmente con una amica abbiamo individuato con incredibile istantaneità una definizione, della quale discuteremo insieme spero ancora. Con il permesso dell’amica interlocutrice, Angela Graziano, posto qui di seguito il nostro dialogo che dimostra tante cose e ne suggerisce molte altre ancora.
Ad esempio a me sembra di poter dire che non si riesce a  parlare (anche) di apprendimento e cause del non apprendimento se non si esce dalla solite quattro mura deputate.
Ma è presto per le conclusioni. Abbiamo appena iniziato a parlare. Ecco il resoconto di un dialogo nel quale saranno molto utili tutto coloro che vorranno partecipare, ma che ci ha già portato a identificare l’esistenza di un bel personaggio: “Il padrone dell’ignoranza”.

La discussione è nata da una mia osservazione amara scritta su fB: 
Medea abbandonata da Giasone uccide i figli e glieli dà in pasto. Giasone, saputolo, si suicida.E' solo un MITO? Ma mi inquieta l'analogia con l'attualità: stiamo sacrificando i figli e 

Angela Graziano mi risponde subito, dice qualcosa che mi piace molto e inizia il dialogo creativo :

Angela Graziano : Verissimo: li stiamo dando in pasto all'Ignoranza, il grande mostro che porta a grandi danni

Mariaserena Peterlin Angela sì, l'Ignoranza è uno dei mostri voraci.
Ora mi chiedo: "chi vuole questa ignoranza? e cos'è l'ignoranza"?
Non è una provocazione. Sono seriamente in fase riflessiva.
Grazie Angela.

Angela Graziano L'ignoranza è utilissima a chi sta un gradino sopra di te. Al padrone che ti chiede (non ordina) di scendere nella cisterna, alle cattive istituzioni che vessano i cittadini, agli insegnanti che non hanno più alunni che pretendono di sapere ... siamo alla frutta, Mariaserena!

E' vero, Angela, l'ignoranza ha sempre un padrone.
Sarebbe utile diffondere questa convinzione, mi sembra un importante punto di partenza.
Quanto agli insegnanti, ad esempio, è inevitabile che uno studente non pretenda più di sapere se si di sapere se si accorge che l'insegnante è noioso e non preparato.
E se alcuni (e quanti?) insegnanti sono demotivanti e frustrati forse il padrone dell'ignoranza ... (lo copyraizziamo insieme questa coniazione-definizione?) ha le sue buone ragioni.

Angela Graziano Il padrone dell'ignoranza è una definizione perfetta! Può essere letta in tanti modi:
1. Possiede ignoranza in quantità industriale
2. Usa l'ignoranza come arma
3. Diffonde l'ignoranza come se fosse una nebbia che copre le sue malefatte...

Mariaserena Peterlin  Angela, meravigliosa questa tua foto-segnaletica del padrone dell'ignoranza!

Ora che, grazie ad Angela, abbiamo messo le mani su una parte dell'identikit, potremmo approfondire la discussione, no?

Posta un commento