chi sono

Sono Maria Serena, ho insegnato letteratura italiana. Oggi scrivo e sono qui per riflettere, dialogare raccontare. I miei interessi sono rivolti alla comune condizione umana, anche quella raccontata dalla letteratura. Vorrei partecipare alla costruzione di un pensiero nuovo e diverso, fondato su radici antiche, che riconosca uguaglianza e giustizia a tutti.

sabato 2 ottobre 2010

AUTOREVOLEZZA E' MEGLIO di Fermina Daza

Non possiamo nasconderci ai ragazzi che per istinto sono portati a cestinare le caramelle “sospette”.
Non c’è maschera che tenga, perché prima o poi, se la indossi, sarai costretto a toglierla e a mostrarti quale sei.
Per i ragazzi non conta quanto sai di questo o di quello ma quanto sei convinto di quello che dici e di come lo dici…
Nell’attimo stesso in cui incomincerai a parlare, le menti dei ragazzi si sintonizzeranno sulla verità. E non tanto sulla verità della conoscenza ma sulla verità che tu possiedi in quanto profeta dell’autorevolezza, della partecipazione e del piacere di insegnare.
E ogni momento sarà così un momento sacro, una continua cerimonia di iniziazione a cui i ragazzi parteciperanno consapevoli che tu non sei loro amico. Vestito della tua autorevolezza sarai riconosciuto come l’insegnante che deve dirigere e deve guidare…
E potrai anche rimanere zitto o essere addirittura essere assente … per i tuoi alunni ci sarai sempre..
Posta un commento