chi sono

Sono Maria Serena, ho insegnato letteratura italiana. Oggi scrivo e sono qui per riflettere, dialogare raccontare. I miei interessi sono rivolti alla comune condizione umana, anche quella raccontata dalla letteratura. Vorrei partecipare alla costruzione di un pensiero nuovo e diverso, fondato su radici antiche, che riconosca uguaglianza e giustizia a tutti.

giovedì 2 agosto 2012

Il Simplicissimus: Tornano le false vacanze: i cortili dei vergognosi

Quali vacanze fanno molti dei  nostri ragazzi?
A me risulta che in parecchie famiglie si è detto no anche alla spesa della gita scolastica. E trovo conferma alla situazione anche in questo bellissimo articolo di Anna Lombroso, da leggere interamente su Il Simplicissimus

"Il Simplicissimus: Tornano le false vacanze: i cortili dei vergognosi: C’è un bizzarro spostamento in là dei confini e dei limiti del senso comune se ci si vergogna della povertà più che degli abusi, delle licenze alle regole, della trasgressione delle leggi, della dignità che ci si è fatti strappare, delle umiliazioni sopportate. Se si ha pudore delle restrizioni che ci vengono imposte più che dell’accondiscendenza a subirle.
Posta un commento